Recensione SCOTT Supertrac Ultra RC – Supertrac da Ultra Trail

Impossibile non notare e riconosce ai piedi dei trail runners le Scott Supertrac Ultra RC con quella suola giallo flo che contrasta con la tomaia tutta nera. Un look aggressivo che condividono con tutta la RC Collection, la famiglia di scarpe più performanti proposte da Scott per il trail running.

Dopo averle usate per run di ogni tipo e percorso qualche centinaio di km, vi racconto come vanno le Supertrac Ultra RC, le calzature che Scott ha sviluppato per le ultra-distanze con l’obbiettivo principale di creare delle scarpe confortevoli in ogni condizione di utilizzo, affidabili e dal grip ottimale.

COME SONO FATTE

Scott Supertrac Ultra RC

Eh sì, la prima volta che le ho avute in mano ho subito avuto la sensazione di una costruzione impeccabile curata nei minimi dettaglio, quello che ti aspetti da un’azienda come Scott che può attingere a tecnologie e processi sviluppati in molti settori in cui opera da leader.
L’ottima fattura si conferma anche a uno sguardo più approfondito. Non sembrano esserci sbavature e tutto appare pulito e preciso, si vede in molti dettagli come nell’integrazione suola/tomaia, con il bordo in TPU che corre tutto intorno al perimetro, negli inserti morbidi a spessore inseriti all’interno della linguetta, l’assenza totale di qualsiasi cucitura fino alla scritta laterale “SCOTT” con lettere in rilievo.

Analizzando le caratteristiche delle Supertrac Ultra RC si trovano una tomaia idrorepellente realizzata con tessuto Schoeller® dynamic (per chi vuole approfondire, qui i dettagli) che è totalmente priva di cuciture. Tutto intorno alla scarpa c’è una corona circolare in TPU flessibile che si integra con la suola e che, oltre a caratterizzare fortemente l’aspetto estetico, costituisce una barriera contro acqua e sporco.

La tomaia è ben imbottita e accogliente, in modo particolare nella zona del tallone. Qui è presente un inserto che ha la funzione di supporto ma che non irrigidisce eccessivamente la struttura posteriore. La linguetta ultra sottile, ben costruita, e con cuscinetti morbidi inseriti nei punti di contatto più critici per il collo del piede. L’allacciatura è tradizionale con stringhe piatte e non elastiche.

Scott Supertrac Ultra RC

Guardandole di profilo, Supertrac Ultra RC mostrano una certa altezza da terra, come ultimamente si vede su quasi tutte le scarpe da ultra distanza. L’aspetto è il risultato di una suola spessa 21mm all’avampiede e 29mm al tallone per un drop di 8mm.
Per l’intersuola Scott ha scelto la piattaforma e-ride, tecnologia proprietaria che favorisce la rullata durante la corsa riducendo gli impatti, mentre il grip è affidato alla suola All Terrain Grip che presenta una tassellatura direzionale composta da tasselli pronunciati (circa 7m) a forma di “V”.

Scott SuperTrac Ultra RC Grip
Scott Supertrac Ultra RC Grip

Il peso delle scarpe non è dei più contenuti, parliamo di 340g. Il risultato è frutto delle scelte costruttive operate da Scott che per la destinazione d’uso di Supertrac Ultra RC ha preferito concentrarsi sulle caratteristiche di comfort e resistenza della scarpa piuttosto che sulla leggerezza. Materiali, imbottiture e struttura sono state sviluppate per i runner alla ricerca di una scarpa protettiva, adatta per correrci nelle peggiori condizioni climatiche e per molte ore.

CALZATA

Scott Supertrac Ultra RC dettagli

La sagoma vista dall’alto appare snella e allungata sulle punte e la calzata rispecchia queste caratteristiche, ben si adatta ai miei piedi pianta stretta. Calzate le Scott Supertrac Ultra RC avvolgono morbidamente e una volta allacciate aderiscono con precisione. Davanti lo spazio è adeguato sia lateralmente che in altezza e le dita possono muoversi senza costrizioni.  Anche la zona del tallone contribuisce alla sensazione di comfort da fermi.
La chiusura è molto efficace e grazie ai cuscinetti della linguetta si possono stringere a piacere senza avere problemi di pressione sul collo del piede e la tensione dei lacci rimane costante per tutta la run.

COME VANNO

Scott SuperTrac Ultra RC

L’impeccabile costruzione e la cura esemplare dei particolari diventa un argomento interessante se, oltre ad alimentare fantasie da “shoes porn”, si riflette in un prodotto efficace per la destinazione d’uso e Scott Supertrac Ultra RC non delude. Il comfort percepito da fermi è confermato anche in movimento, Supertrac Ultra RC sono ben ferme al piede senza stringere, non provocano sfregamenti fastidiosi, lasciano il giusto spazio di movimento per le dita e sono protettive contro ogni asperità. Tomaia e protezione in TPU difendono al meglio anche nelle condizioni più difficili con pioggia, fango e freddo.

A dispetto del peso e dell’aspetto, correndo danno l’impressione di scarpe più leggere, aiutate anche dalla buona reattività. Le run sono fluide anche a ritmo sostenuto. L’ammortizzazione permette di assorbire bene gli impatti e sulle lunghissime percorrenze aiuta molto. L’altezza da terra le rende più “ballerine” nelle discese più tecniche dove il piede tende ad essere maggiormente guidato dalle asperità incontrate. Lo noterete maggiormente se arrivate da scarpe a basso profilo, mentre se già usate abitualmente scarpe simili il passaggio darà neutro. In ogni caso in queste fasi l’ottima e uniforme flessibilità della suola compensa bene i movimenti e dopo qualche uscita si fa l’abitudine ci si corre bene.
Sono rimasto ben impressionato dal grip che in ogni condizioni, asciutto, fango, neve e misto, si è dimostrato ottimo. I tasselli fanno ben presa sia in salita che in discesa e la flessibilità della suola che si muove in accordo con i nostri piedi fa il resto per rendere il vostro passo sicuro sempre.
Perfette sullo scorrevole e a loro agio anche sul tecnico, in salita come in discesa dove offrono sicurezza, in queste fasi anche affrontando grandi dislivelli negativi non si arriva mai a toccare in punta con le dita altro fattore che gioca come pro sul comfort generale.

La tomaia in Schoeller idrorepellente è una scelta orientata alla protezione più che alla traspirabilità. Se da un lato non dovrete preoccuparvi di sporco, fango e acqua che entra nelle scarpe dall’altra parte in condizioni di caldo e bel tempo si sentirà la mancanza di una mesh più aperta. Questo è forse il fattore più critico delle Supertrac Ultra che nei climi caldi o caldissimi si soffrire un po’ di caldo.

La protezione e il comfort che tanto si fanno apprezzare quando siamo nel mezzo di una run, magari sotto a un diluvio, hanno però un pezzo che è evidente alla voce peso. I 340g sono un valore sopra alla media di categoria, se potessimo chiedere qualcosa per il prossimo step evolutivo di Supertrac Ultra RC sarebbe proprio un alleggerimento o magari una versione “estiva” con una mesh più aperta. Vi invito però a valutare i 340g non come singolo dato  ma nell’ottica complessiva e in relazione al target di destinazione e all’uso che vorrete farne.

CONCLUSIONE

Scott Supertrac  Ultra RC- scheda Recensione TrailAddicted

I runner di ogni caratteristica, peso e velocità che sono alla ricerca di scarpe protettive con cui correre sulle lunghe distanze troveranno nelle Scott Supertrac Ultra RC un’ottima scelta. Non sono solo comfort e protezione ad essere di alto livello; ammortizzazione, reattività e grip rendono le Supertrac Ultra RC molto versatili. Potrete usarle con soddisfazione su trail scorrevoli così come sui sentieri più impegnativi e su ogni distanza. Scarpe che potreste usare per gli allenamenti quotidiani, un ultratrail da 100km o per una skyrace senza sentirvi impacciati.

Considerate il fattore peso e la traspirabilità come un prezzo da pagare per star bene nelle peggiori condizioni, è in questi momenti che Scott Supertrac Ultra RC danno il meglio. Pensate a un bel ultra con meteo da schifo, freddo e fango ovunque, ecco in questo caso sono perfette 😉

 

PRO

  • Comfort per tutte le distanze
  • Protezione e Ammortizzazione elevata
  • Ottimo Grip in ogni condizione
  • Reattività buona in relazione alla destinazione d’uso

CONTRO

  • Peso sopra la media di categoria
  • Traspirabilità limitata e drenaggio acqua in caso di guado

DA CONSIDERARE

  • Traspirabilità e areazione più indicata per condizioni difficili e climi freddi.

RISORSE

 

Disclaimer: Le scarpe del test sono state fornite da Scott senza nessun obbligo di recensione. Quello che leggete è unicamente frutto delle nostre sensazioni #senzafiltro.

Se ti è piaciuta la recensione puoi supportare TrailAddicted acquistando scarpe e attrezzatura da trail attraverso i link che trovi sul blog. Nessun costo aggiuntivo per te, un aiuto per noi nel fornirti sempre nuovi contenuti.

Andrea Zanetti

Andrea Zanetti

Mountain runner, outdoor enthusiast.
Trailrunning is the way I use to move trough nature to feel the life.

Mountain Runner, appassionato di Outdoor.
Il trailrunning è la via che uso per muovermi nella natura e sentire la vita.

You May Also Like

Jack Canali 2019 – Ci siamo, sale la febbre

Primo contatto con le nuove Kaptiva di La Sportiva

Recensione La Sportiva Lycan – Door to everyday trail

Patagonia – Runner Vest 4L e Runner Pack 8L tra le novità trail running 2019