Recensione Calze Oxeego Trail – Corri con stile

Sfogliando le recensioni di TrailAddicted si incontrano diverse prove di accessori e chi frequenta il nostro sito sa che da tempo mi sono appassionato alle calze da trail. Un accessorio a cui in passato davo poca importanza, mi prendevo quelle che costavano meno stando solo attento al colore, ma che in seguito ho iniziato a considerare seriamente dopo essermi reso conto della differenza tra prodotti ben realizzati e non.
Calze di qualità permettono ai piedi di stare bene e non avere problemi e in definitiva godersi meglio la corsa e così da tempo si è scatenata la mia curiosità e porto avanti una ricerca costante per scoprire nuovi modelli con qualcosa di tecnicamente attraente che migliori la mia esperienza di corsa oppure un nuovo stile e colore per appagare il senso estetico.

In questo processo ho scoperto che a Rovereto (TN) c’è Oxeego, un’azienda italiana, che fino a pochi mesi fa non conoscevo, che produce in Italia abbigliamento tecnico sportivo per running e trail running oltre che per ciclismo e outdoor che naturalmente produce calze.
Così dopo averle usate per tutto l’inverno e durante questa prima parte di primavera, posso dire che le calze Running e Trail di Oxeego si sono guadagnate un posto d’onore nella mia personale classifica per gli accessori da trail running. Di seguito vi descrivo le mie impressioni è il perché ora sono in cima alle mie preferenze.

COME SONO FATTE

Il packaging curato con una busta in plastica richiudibile, un cartoncino che riporta le caratteristiche del prodotto e il claim RIDE HERE RUN NOW che accompagna ogni paia di calze fanno capire la cura che l’azienda riserva ai propri clienti. Cura che viene confermata al primo contatto, momento in cui si percepisce la qualità dei materiali e l’ottima fattura. Running e Trail sono realizzate in Italia con filati che si presentano morbidi e piacevoli al tatto in tutte le zone.

Oxeego Running (in alto) e Trail (in basso) a confronto

Oxeego impiega un misto di materiali e di tecnologie che favoriscono una migliorare attività fisica, un recupero ottimale e un alto livello di comfort come Oxee O2, la tecnologia proprietaria che migliora l’ossigenazione sotto sforzo (qui trovate i dettagli) e il trattamento antibatterico Oxeego Antibacterial.

Oxeego Running, le diverse zone in dettaglio

I due modelli provati presentano caratteristiche di compressione studiate per migliorare la vascolarizzazione e il supporto durante lo sforzo. Hanno altezze differenti con Running che arriva appena sopra la caviglia e Trial che arriva al polpaccio. Tra loro presentano caratteristiche leggermente diverse per meglio adattarsi all’uso specifico che è poi quello indicato dal nome, per questo su Trail si trovano aree rinforzate di dimensioni maggiori in particolare nella la zona dell’alluce, in quella del tallone e del malleolo a tutto vantaggio del comfort quando si passano diverse ore correndo per montagne magari in condizioni difficili.

La costruzione tiene conto anche della ventilazione e il controllo della temperatura è realizzato con zone che presentano un tessuto più sottile per favorire il passaggio dell’aria e migliorare la traspirazione. A questo di aggiunte la spugna posizionata sotto la pianta del piede che assorbe il sudore in eccesso. Nelle immagini è visibile anche la particolare realizzazione nella zona dell’arco plantare, dove è presente la scritta “MADE IN ITALY”, per far meglio aderire la calza al piede.

Oxeego Trail, maggiore rinforzo nelle zone malleolo, alluce e tallone

Sia Running che Trail sono proposte in quattro taglie, ognuna adatta a quattro misure, dalla 35 alla 50. Il mio piede numero 44,5 EU cade a metà della taglia 43-46 che indossata aderisce al piede in ogni punto con una compressione che, una volta infilate, si sente senza essere eccessiva.

Sia Running sia Trail hanno un fit preciso e fasciano molto bene anche nella zona dell’arco del piede dove non lasciano nessun vuoto. La compressione mi è sembrata ben distribuita e uniforme. Si sente ma non costringe e non è mai fastidiosa nemmeno dopo diverse ore di corsa. Personalmente solo nella zona della punta avrei preferito avere maggior libertà per le dita ma la sensazione di “chiusura” durante l’uso svanisce dopo i i primi metri.

Dato che per me anche l’estetica ha la sua importanza nella scelta delle calze, ho apprezzato lo stile di Oxeego che propone grafiche pulite, tutte a base nera con un tocco di colore e originalità che dona a Running e Trail hanno quel tocco pop misto a rigore che rientra nei miei gusti. Una serie di fantasie geometriche proposte in più varianti cromatiche, date uno sguardo allo shop ufficiale per farvi un’idea.

COME VANNO

Stabilito che sono ben realizzate, che calzano bene, che abbracciano il mio gusto estetico (per me sono belle ma è ovviamente soggettivo), rimane un ultimo dubbio: come si comportano sui trail?

Poche righe ancora per dirvi che mi sono piaciute anche durante il running, infatti per verificare le sensazioni positive del primo contatto, per un giro di rodaggio “senza pensieri” mi sono subito regalato 21km di trail bagnato con fango e pozzanghere senza il minimo problema. A seguire una serie di uscite in giornate invernali piovose a ripetizione in cui ho percorso km in ogni condizioni, spesso con neve e fango, maltrattando calze e piedi.
Dopo le prime settimane di utilizzo, non ho notato nessun problema sia indossando Running sia con Trail. Non ho piedi particolarmente delicati ma credo la fattura delle calze sia stata di grande aiuto in questo. Le calze sono sempre ben posizionate sul piede, ferme e questo evita sfregamenti o frizioni durante l’uso.

Nelle ultime settimane, in cui la primavera si è manifestata con magnifiche giornate di sole e temperature praticamente estive, tra i 18° e i 25°, ho potuto iniziare a provare le capacità di traspirazione delle calze. La temperatura del piede sale senza diventare eccessiva e senza che ci siano delle zone particolarmente calde quindi per il momento la sensazione è che Oxeego abbia fatto un buon lavoro. Le zone a basso spessore e più areate distribuite sulla calza permettono di tenere sotto controllo la temperatura. Resta da verificare il comportamento quando arriverà il caldo vero, quello dei 30 gradi estivi, ma i presupposti sono ottimi.

CONCLUSIONI

Le calze Oxeego Running e Trial sono il giusto compromesso tra funzionalità, stile e rigore. Sono ben realizzate, svolgono il loro compito senza problemi e si sono dimostrate resistenti.
Nella versione Trail, alte fino al polpaccio e con zone di rinforzo più pronunciate, sono più indicate per chi predilige avere più protezione, per le distanze lunghe o le condizioni difficili o per i mesi più freschi. Con l’aumentare delle temperature ho sempre più utilizzato il modello basso Running, rinunciando a un po’ protezione e sostegno per  godere di una maggiore sensazione di libertà.

Non ho riscontrato difetti da segnalare e la resistenza all’usura, valutate dopo diverse settimane di uso intenso, mi è sembrata buona. Solo ora iniziano a vedersi i primi segni di consumo in alcune zone dell’avampiede sulla spugna posta sotto la pianta del piede.
Come preferenza personale vorrei un puntale leggermente più “morbido” per una mobilità maggiore alle dita. Nelle prime uscite ho faticato ad abituarmi anche se con il passare del tempo non ci ho più fatto caso.

Se volete una calza da trail running compressiva che sia comoda e resistente con un look ricercato, considerate Oxeego Running e Trail nella vostra scelta. Le lunghe uscite primaverili vi aspettano 😉 RUN NOW

 

PRO

  • Costruzione eccellente
  • Fit preciso
  • Comfort e protezione (specie nel modello alto, Trail)
  • Resisteti
  • Look ricercato (colori e stile rigoroso donano un aspetto premium ben gradito, dipende dal gusto personale)

CONTRO

  • Puntale molto fasciante
  • Look ricercato (forse troppo se non amate il nero e preferite qualcosa di molto appariscente)

DA CONSIDERARE

  • Calze compressive
RISORSE

Se ti è piaciuta la recensione puoi supportare TrailAddicted acquistando scarpe e attrezzatura da trail su Amazon. Nessun costo aggiuntivo per te, un aiuto per noi nel fornirti sempre nuovi contenuti.

Disclaimer: Le scarpe del test sono state fornite da Oxeego senza nessun obbligo di recensione. Quello che leggete è unicamente frutto delle nostre sensazioni #senzafiltro.

Andrea Zanetti

Andrea Zanetti

Mountain runner, outdoor enthusiast.
Trailrunning is the way I use to move trough nature to feel the life.

Mountain Runner, appassionato di Outdoor.
Il trailrunning è la via che uso per muovermi nella natura e sentire la vita.

You May Also Like

Patagonia – Runner Vest 4L e Runner Pack 8L tra le novità trail running 2019

Scarpa – Le novità Trail Running per il 2019

SCOTT Supertrac ultra RC – Supertrac da Ultra Trail

La Sportiva – Bushido II e Kaptiva per il trailrunning SS2019