Allo Sciacchetrail 2017 vincono Fulvio Dapit e Cinzia Bertasa

Allo Sciacchetrail 2017 vincono Fulvio Dapit e Cinzia Bertasa

La giornata di domenica 2 Aprile per tutti i trail runners giunti a Monterosso al Mare e soprattutto per gli organizzatori di Sciacchetrail 2017 è cominciata molto presto e non senza preoccupazioni…il diluvio iniziato durante la notte sembrava voler continuare. Le previsioni davano comunque un miglioramento per le prime ore e con la speranza di vedere presto il sole lo spettacolare ultratrail nelle Cinque Terre ha preso il via senza ritardi ne variazioni.

Il cielo coperto ha avuto comunque il suo ruolo e al passaggio a punta Mesco sulla prima salita la luce del mattino ha regalato colori e scenografia ancora più suggestivi. I concorrenti hanno il loro bel da fare sulla salita ma basta alzare la testa un attimo per godersi il mare.

Pochi km dalla partenza, a punta Mesco Fulvio Dapit davanti a tutti

Pochi km dalla partenza, a punta Mesco Fulvio Dapit davanti a tutti

É Fulvio Dapit a fare il ritmo dai primi metri e al passaggi di punta Mesco precede Giovanni Paris terzo classificato nel 2016 di pochi metri. A seguire passano i primi dieci già sgranati con distacchi di qualche secondo uno dall’altro. Ci sono Pizzorni, Corsini, Brunelle, Soriano e Filippo Canetta. Con piacere vediamo spuntare il nostro Francesco che mette a frutto tutto l’allenamento dell’inverno, mi sfila nono e se ne va insieme a Tomasoni che lo precede di pochi passi.

Sally McRae Team Nike Trail Elite al passagio di punta Mesco

Sally McRae Team Nike Trail Elite al passagio di punta Mesco

Nello stesso punto è Cinzia Bertasa a passare nettamente prima delle donne alle sue spalle Giulia Botti, seconda nella scorsa edizione, mentre Sally McRae l’atleta americana del Team Nike Trail Elite passava più staccata qualche posizione più indietro.

Passato ogni pericolo di brutto tempo al rilevamento del 27 km, è sempre Dapit a segnare il miglior tempo seguito a 1’53” da Paris e con il giovane Corsini a +2’12”. Giulia Botti passa per prima tra le donne davanti a Cinzia Bertasa che ha un ritardo di 3’36”. Al terzo posto Sally Mcrae con un ritardo di 16′ da Botti.

Da questo punto i concorrenti affrontano la discesa fino a Rio Maggiore, per poi risalire fino a Cantina Sociale e scendere a Manarola dove iniziano gli ultimi spettacolari quanto impegnativi 12 km dello Sciacchetrail. Il trail rietra a Monterosso attraverso Volastra, Corniglia, Vernazza in un susseguirsi di su e giù fatto di scalini e tratti in single track. Una dura prova per i muscoli dei trail runners, km chiave dove chi ne ha ancora può recuperare e chi invece ha speso troppo è costretto a stringere i denti per spingere ogni passo, ogni scalino.

Da Manarola si rientra a Monterosso tra vigne e single track su e giù per scalinate interminabili!

Da Manarola si rientra a Monterosso tra vigne e single track su e giù per scalinate interminabili!

A Manarola aspettiamo i concorrenti sulla prima scalinata che risale in mezzo alle vigne con il paese a fare da sfondo.
É il giovane Corsini, che nella discesa e risalita a Rio Maggiore ha annullato tutto il gap da chi lo precedeva, a sfilare in testa probabilmente deciso a migliorare il 5° posto dello 2016. Un visibilmente sofferente Fulvio Dapit cerca di stargli attaccato ma sembra faticare a tenere il passo. Un minuto dopo arriva Paris a sua volta con un vantaggio di 5 minuti su un Filippo Canetta che appare tranquillo.

Da Manarola si rientra a Monterosso tra vigne e single track su e giù per scalinate interminabili!

Da Manarola si rientra a Monterosso tra vigne e single track su e giù per scalinate interminabili!

Gli altri concorrenti arrivano staccati di qualche minuto uno dall’altro. Aspettiamo nello stesso punto Francesco che risultava settimo al passaggio dei 27km. Lo vediamo qualche posizione più indietro al nono posto. Due parole per dargli la carica, ci racconta che ha un po di crampi e poi se ne va spingendo le gambe sugli scalini di Manarola.

Scendiamo più sotto al ristoro attendendo qualche minuto prima del passaggio delle donne. La discesa cambia anche la loro classifica con Cinzia Bertasa che sfila prima un paio di minuti davanti a Giuglia Botti mentre Sally McRae passa terza più staccata.

Sciacchetrail 2017 vittoria di Fulvio Dapit

L’arrivo a Monterosso al Mare del vincitore, Fulvio Dapit Team Crazy/LaSportiva

Lo Sciacchetrail 2017 si è deciso proprio nella parte finale, quei 10km croce e delizia di questo ultra trail. É Fulvio Dapit l’atleta del Team Crazy/LaSportiva che, ripresosi da una fase centrare critica, taglia per primo il traguardo di Monterosso al Mare in 4h 47′ 54″, davanti a Simone Corsini 2° con un distacco di 2′ 13″ e Giovanni Paris che chiude il podio staccato di 7’51”.
Nella top five Filippo Canetta Team WidTee/Scarpa, quarto in 4h 57’57” e Pizzorni Nicola quinto in 5h05’15”.
Francesco lo avevamo lasciato sofferente in decima posizione a Manarola e lo rivediamo settimo 🙌🏻 sul traguardo finale dopo essersi ripreso le posizioni perse nella parte centrale spingendo a fondo negli ultimi km. (YEAH!)

Cinzia Bertasa arriva per prima al passaggio a Manarola

Cinzia Bertasa arriva per prima al passaggio a Manarola

Dopo 5h 44′ 22″ è Cinzia Bertasa e tagliare il traguardo prima delle donne con oltre 17′ davanti all’americana Sally McRae 6h 01’38” che scavalca Giulia Botti terza in 6h 08’34” staccata di 24’12”.

La giornata si chiude nel villaggio allestito nella zona partenza con le premiazioni ufficiali mentre continua in attesa dell’arrivo di tutti il pasta party con prodotti tipici, vino e birra di produzione artigianale e locale.

Classifica Sciacchetrail 2017 uomini – Prime 10 posizioni

Il podio femminile di Sciacchetrail 2017 con Cinzia Bertasa, Sally McRae 2a e Giulia Botti 3a con il copricapo della tradizione

Il podio femminile con Cinzia Bertasa, Sally McRae 2a e Giulia Botti 3a con il copricapo della tradizione

  1. BERTASA CINZIA – BERGAMO STARS ATLETICA 5:44:22
  2. MCRAE SALLY (USA) – NIKE TRAIL ELITE 6:01:38 +17:16
  3. BOTTI GIULIA – G.S.SELF ATL. MONTANARI GRUZZA 6:08:34 +24:12
  4. HALLWEGER KATHARINA (GER) 6:22:30 +38:08 Dettaglio
  5. DE SEROUX CAROLINE (FRA) – AMSLF OXUBII 6:27:03 +42:41
  6. DI VITTORIO ELENA- ASD F70 FREESPORT – 6:40:20 +55:58
  7. GODFREY CHRISTINE – A.S.D. POLISPORTIVA 5 TERRE 6:46:59 +1:02:37
  8. PERRINE AUGER –  LIBERO 6:53:01 +1:08:39
  9. GARDNER CONNIE (USA) – 6:58:10 +1:13:48
  10. BIGI SILVIA – KINO MANA 7:02:29 +1:18:07

Classifica completa disponibile qui

Classifica Sciacchetrail 2017 uomini – Prime 10 posizioni

Il podio maschile di Sciacchetrail 2017

Il podio maschile con Fulvio Dapit, Corsini Simone e Paris Giovanni che indossano il tradizionale copricapo della vendemmia

  1. DAPIT FULVIO  – TEAM LA SPORTIVA 4:47:54
  2. CORSINI SIMONE – EDEN SPORT SCSD 4:50:06 +2:13
  3. PARIS GIOVANNI – ATL. PARATICO 4:55:44 +7:51
  4. CANETTA FILIPPO – WILD TEE-SCARPA 4:57:57 +10:04
  5. PIZZORNI NICOLA – ATL. BARILLA 5:05:15 +17:22
  6. SAPORITI RICCARDO – SISPORT SSD 5:06:59 +19:06
  7. TAGLIABUE FRANCESCO – G.S.A. COMETA 5:08:27 +20:34
  8. TOMASONI STEFANO – ATL. FRANCIACORTA 5:09:06 +21:13
  9. BEOLDO ANDREA – SISPORT SSD 5:09:12 +21:19
  10. SORIANO OLIVIER (FRA) 5:13:05 +25:12

Classifica completa disponibile qui

Sciacche ci vedremo ancora

Un grazie all’ ASD Cinque Terra, a Cinque Terre Trekking, a La Sportiva sponsor dell’evento, allo staff di Sciacchetrail con Marzia (efficienza allo stato puro) e a Marco per questo evento e per il supporto in questo weekend full of trailrunning!

Sciacchetrail non è una gara di massa dove si ritrovano mille concorrenti ma una competizione che si fonda sulla passione per questi luoghi, per il trail running e per le tradizioni locali. Un trail spettacolare che in certi punti vi toglierà il fiato e in altri vi taglierà le gambe allo stesso tempo. Un ultra trail che si corre in un luogo unico che non vi lascierà indifferenti e che merita una partecipazione 😉

 

#sharethetrail #sciacchetrail #trailaddicted

 

Immagini sciacchetrail 2017

A seguire altri scatti di Sciacchetrail 2017.
Tenete d’occhio i nostri profili facebook instagram  e Flickr nei prossimi giorni, altre foto sono in arrivo.

 

Dal legno la medaglia finisher di Sciacchetrail

Dal legno la medaglia finisher di Sciacchetrail

A Manarola Corsini prende il comando, seguito da Dapit che sembra soffrire la risalita

A Manarola Corsini prende il comando, seguito da Dapit che sembra soffrire la risalita

Sciacchetrail 2017 Ultratrail Cinque Terre - punta Mesco

Sciacchetrail 2017 Ultratrail Cinque Terre – punta Mesco

Francesco Tagliabue al traguardo dello sciacche

Francesco Tagliabue al traguardo dello sciacche

 

 

RISORSE:

 

 

Author

TrailAddicted

TrailAddicted

Raccontiamo di storie e avventure di persone comuni e di atleti incredibili, parliamo della community del trail running e della corsa in montagna, scriviamo di materiali, alimentazione e allenamento, per condividere con voi quello che ci emoziona e ci ispira.

Related