Recensione Dynafit Felin SL – Soddisfatti a 360°

Recensione Dynafit Felin SL – Soddisfatti a 360°

Dopo avere avuto modo, durante la nostra visita all’ ISPO 2016, di visitare lo stand Dynafit e di apprezzare la linea scarpe Alpine Running abbiamo finalmente potuto provare sul campo le scarpe Feline SL nel colore Sparta Blue/Uppercut 2016.

Dynafit Feline SL colore black/firebrick

Dynafit Feline SL colore black/firebrick

La prima cosa che si nota prendono in mano la scarpa, ancor prima di calzarla, è la leggerezza della stessa. Infatti pesa solo 290g (taglia 8 – 42) nonostante non sembri affatto, e di fatto non è, una scarpa minimale e poco protettiva.
Certo non è una scarpa da ultra, almeno non per me che sono un runner “diversamente leggero”, ma è una scarpa da skyrace o vertical, che può dire la sua garantendo grip, confort e stabilità su ogni terreno, come vedremo nel dettaglio più avanti.
Indossandola ho avuto subito un’ottima sensazione, il piede è fasciato e supportato, la scarpa rimane aderente al piede in ogni posizione non costringendolo però e lasciando una sensazione di comodità, morbidezza e di sicurezza al tempo stesso. Il drop è di 8 mm.

Queste sue caratteristiche sono dovute alle tecnologie produttive scelte da Dynafit per confezionare questa calzatura e regalare al runner uno “strumento” a cui affidarsi senza pensieri per raggiungere la prestazione e il piacere di corsa, analizziamo i vari aspetti più dettagliatamente.

COME SONO FATTE/COSTRUZIONE

Come detto la sensazione di una calzata precisa ma naturale è immediate è dovuta alla calzata Sensitive Fit progettata per coniugare la stabilità del piede e garantire al contempo un movimento naturale del piede.

Questa percezione di comodità e di naturalezza è ulteriormente aumentata dall’inserto Adaptive grid che massimizza anche la traspirabilità della scarpa e dal plantare realizzato con la tecnologia Ortholite® in memory foam, che rende l’impatto del piede con il terreno meno traumatico restituendo elasticità e ammortizzando l’urto.

DynafitFelineSL-det3

Il puntale Ballistic Bumper realizzato in poliuretano protegge le dita dei piedi da eventuali colpi contribuendo a completare la sensazione di sostegno e sicurezza che si ha indossando la Feline SL.

DynafitFelineSL-4

Personalmente trovo fondamentale poter adattare velocemente la chiusura delle scarpe da trail allentandola o stringendola a seconda del terreno, pendenza (salita o discesa) e condizioni del mio piede (ahimè il piede a volte si gonfia). Con le Feline SL questa necessità è ridotta al minimo essendo calzanti come un calzino (scusate il gioco di parole) ma quando necessario si può agire sulla chiusura molto rapidamente grazie al Quick lacing system .
Non è un concetto innovativo, ma risulta essere molto comodo da regolare.

DynafitFelineSL-det1

La suola Mapping Compound Sole è disegnata e realizzata da Vibram® per garantire un ottimo grip in molteplici situazioni, dalla polvere al fango, dalla roccia all’erba. Personalmente ho avuto modo di testarla su tutti i terreni citati e da davvero buone sensazioni di sicurezza e trazione. Tale feeling è acuito dalla Multipad midsole che consente ancora di più alla scarpa di adattarsi alle asperità del terreno aggiungendo gradi di libertà alla deformazione della suola stessa.

DynafitFelineSL-2

CALZATA

Le Dynafit Feline SL sono scarpe che mi hanno immediatamente dato un’incredibile sensazione di comodità. Il piede è ben fasciato, senza possibilità di movimenti laterali o verticali non voluti, ma al contempo non si avverte una sensazione di costrizione. La scarpa offre infatti un notevole confort e non si avvertono punti di compressione eccessivi.

Personalmente ho avuto un’unica percezione leggermente fastidiosa sul tendine di Achille, che però ho iniziato ad avvertire dopo 35 km in cui stavo utilizzando la scarpa in salita e discesa in una giornata particolarmente calda.

Questa leggera sensazione però a mio parere è dovuta al fatto che le Feline SL calzano leggermente strette rispetto al numero indicato , per cui tenete conto di questo dettaglio al momento di provarle. Detto questo sicuramente avrete a che fare con una scarpa che vi darà soddisfazione.
In più la possibilità di utilizzare il Quick lacing system vi garantisce di poter “adattare” la scarpa e la sua chiusura sul piede anche in corsa, ottimizzando il rapporto benessere/sostegno del piede minimizzando appunto eventuali fastidi emersi durante la corsa.

DynafitFelineSL-1

COME SI COMPORTANO

Ammetto che ad iniziare dalle prime sgambate di prova, per abituare il piede alla nuova scarpa, mi sono subito trovato a mio agio.

Quasi immediatamente ho dimenticato di avere indosso una nuova scarpa e mi sono perso in altri pensieri e nella corsa stessa.
Ottimo segno! Credo che ciò sia quello di cui ha bisogno un runner, specie quando si corre in montagna o comunque off road.
La scarpa deve dare sicurezza e confort tali da poter essere cosi tranquilli da dimenticarsene.

La sensazione è stata talmente evidente che ho deciso poco dopo, e con pochissimi chilometri di rodaggio, di utilizzare la Feline SL in gara.
Una gara relativamente breve, circa 40 km, ma che, seppur non tecnica, presentava alcuni tratti tecnici.
Che dire sono stato piacevolmente colpito e soddisfatto soprattutto ho avuto un ottimo feeling con i diversi terreni non percependo mai una mancanza di grip.

Apro una piccola parentesi per la tenuta della suola nel fango, infatti come detto su qualsiasi tipo di fondo la scarpa restituisce ottima aderenza, ma è sul fango che veramente si ha una sensazione di tenuta impressionante.
Questo nonostante data la stagione non abbia avuto occasione di testarla in condizione di pioggia e pantano imponenti, ma anche solo in brevi tratti di melma è già chiaro che la spinta non viene a mancare e che i tasselli garantiscono una presa ottimale.
Sempre la mancanza di prove sotto la pioggia non mi consente di valutare eventuale drenaggio della scarpa stessa.

Anche l’ammortizzamento , cosa importante per un runner non esile come sono io, è stato ampiamente di mio gradimento e alla fine dei 40 km non ho avuto nessuna indolenzimento dovuto ad impatti troppo duri col terreno, gradimento confermato anche in successive uscite ed allenamenti.
Certo non sono scarpe da ultra, seppur non ho avuto la possibilità di provarle per distanze tali da esserne sicuro, e potrei quindi essere smentito all’atto pratico.

Il centinaio circa di Km percorsi non sono stati sufficienti per valutare la vita media del prodotto. Certo non si sono visti segni di rotture od usura precoci, nonostante le abbia maltrattate.

Recensione-Scarpe_POST_DYNAFIT-FELINESL

CONCLUSIONI

Le Dynafit Feline SL sono ottime scarpe, che fin da quando le ho prese in mano, leggerezza inaspettata, a quando le ho tolte dopo una lunga corsa, piede non affaticato o particolarmente indolenzito, mi hanno piacevolmente colpito.
Le consiglierei sicuramente per chi vuole dedicarsi a skyrace o vertical, ma anche per brevi trail e, perché no, per i runners più leggeri, le consiglierei anche a chi volesse allungare le distanze.

Scarpe molto reattive , che danno un ottimo feeling di sostegno ma al contempo di confort.

Esteticamente le ho trovate scarpe molto gradevoli nel colore Sparta Blue/Uppercut 2016.

Unica nota negativa già segnalata sensazione di una leggera mancanza di imbottitura nella zona del tendine di Achille, anche probabilmente dovuuta al poco rodaggio fatto prima di provarle in gara, e sopratutto mitigabile con la regolazione della chiusura.

In sostanza trovo le Dynafit Feline SL un ottimo prodotto nel quale i Designer Dynafit sono riusciti ad ottimizzare diversi aspetti e caratteristiche normalmente inconciliabili tra loro, creando un ottimo compromesso che lascia il runner soddisfatto a 360°

Per la stagione 2016/2017 è stato aggiunto il modelli da “freddo e molto bagnato” in Gore-Tex® Dynafit FELINE GTX e

DynafitFelineSL-3

PRO

  • Grip efficace su tutte le superfici
  • Feeling con il terreno
  • Protezione

CONTRO

  • Leggera sensazione di compressione sul tendine di Achille

DA VALUTARE

  • Calzata corta rispetto al numero dichiarato
  • Drenaggio (non è stato possibile testarlo)
  • Durata nel tempo (il kilometraggio corso per questo test non consente adeguata valutazione)

Disclaimer: Le scarpe del test sono state fornite da Dynafit senza nessun obbligo di recensione. Quello che leggete è unicamente frutto nelle nostre sensazioni #senzafiltro.

Author

Pietro S.

Pietro S.

Amo la natura, viaggiare e sono curioso. Ho scoperto la corsa e ho capito che è un ottimo mezzo per esplorare ed immergermi nell'ambiente che mi circonda. A quel punto il passo è stato breve e ora sono trail addicted!

Related